SEO, Ranking, Keyword, Tag Cloud e altri termini del marketing digitale

Un veloce glossario dei termini più comuni e più importanti in uso nel marketing digitale.

IL SEO

Il SEO, acronimo di "Search engine optimization", tratta di tutte quelle attività volte a ottimizzare il sito per ottenere un migliore posizionamento sui motori di ricerca e quindi un aumento del traffico.

Il lavoro di ottimizzazione si svolge su due livelli:

  • Il primo è quello del programmatore, che interviene direttamente sulla struttura del sito in modo che le pagine vengano rintracciate e catalogate correttamente dai servizi di indicizzazione dei motori di ricerca.
  • Il secondo è quello del redattore, che imposta e pubblica i contenuti avendo cura di assegnare nomi adeguati, scrivere testi pertinenti, impostare keyword appropriate. 

Su queste basi poggiano le eventuali successive attività di web marketing volta a migliorare il posizionamento vero e proprio del sito.

Il SEO è quindi un'attività prettamente tecnica. Da un lato il programmatore migliora la struttura per supportare le nuove tecniche di indicizzazione messe a disposizionne da Google & C., dall'altro, chi scrive, migliora i contenuti in base al target del proprio pubblico.

LA SERP

Search Engine Results Page. Abbreviazione SERP. Significa "pagina dei risultati del motore di ricerca". Ogni qualvolta un utente effettua una ricerca con un motore, infatti, ottiene come risposta un elenco ordinato di pagine di contenuti.

Tale elenco può essere fornito sia dai motori di ricerca on-line (come Google o Yahoo!), sia da quelli offline (nelle biblioteche, negli archivi, e così via).

Di nostro interesse ovviamente è la SERP dei motori on-line, soprattutto per il fatto che i risultati vengono presentati secondo l'importanza che la pagina dovrebbe avere per l'utente in base alla chiave di ricerca digitata (Ranking).

Più è alta la pagina (ovvero viene visualizzata tra le prime nella SERP) e più è possibile che susciti interesse nell'utente che ha effettuato la ricerca.

IL RANKING

Il ranking, o page rank. Indica il gradimento di un sito internet da parte del pubblico. Viene calcolato sulla base di algoritmi e si traduce nel posizionamento del sito sui motori di ricerca quando viene effettuata una ricerca con una determinata keyword o parola chiave.

Il ranking, come tutto il resto del web, è una materia in continua evoluzione e non è possibile quindi formalizzare regole certe sui meccanismi di posizionamento, ma vi sono comunque delle buone tecniche da seguire per la costruzione di un sito, alcune delle quali introdotte in questo blog, perchè su una buona base si può generare del ranking.

LE KEYWORD

Keyword e motori di ricerca. Le Keywords, o parole chiave, vengono utilizzate dalla redazione per classificare e descrivere in modo sintetico i contenuti e dai motori di ricerca per indicizzarli e renderli disponibili alle ricerche degli utenti.

Tutti i motori di ricerca hanno dei servizi di indicizzazione che trovano le pagine su internet e le classificano nei propri database per favorire le ricerche degli utenti.

Per fare questo lavoro i servizi usano in via preferenziale le keywords che la redazione ha predisposto nel singolo contenuto, ovvero nella singola pagina.

La scelta della keyword può essere quindi considerata come un'operazione di marketing, che ha come obiettivo quello di attirare il pubblico sulla propria pagina.

Per questo motivo è importante scegliere parole chiave significative, ovvero che abbiano pertinenza con l'argomento, ma anche accattivanti per il pubblico destinatario del messaggio contenuto nella pagina.

Keywords e Tag Cloud. Le keywords vengono anche usate come chiavi di ricerca nel sito attraverso la cosiddetta "tag cloud".

Tutte le keywords utilizzate nel sito vengono presentate nella tag cloud. Cliccando su una keyword, il sistema presenta l'elenco di tutti i contenuti con quella keyword.

Si tratta quindi di un sistema di classificazione trasversale a quello basato sulle categorie.

LA TAG CLOUD

E' letteralmente una "nuvola di etichette", ovvero una rappresentazione visiva delle etichette (tag) o parole-chiave (keywords) usate nel sito.

Generalmente questa lista viene mostrata in ordine alfabetico, con la particolare caratteristica di attribuire un font più grande alle parole più importanti. Si tratta quindi di una lista pesata. Le parole più importanti sono le keywords che ricorrono più spesso nei contenuti.

La Tag Cloud è un nuovo elemento nell'interfaccia di un sito internet e fornisce un ulteriore e potente strumento di ricerca e navigazione.

Un'altro modo per visualizzare la Tag Cloud, molto usato in SevenDaysWeb, è quello di indicare accanto alla parola chiave il numero di contenuti presenti invece di giocare sulle dimensioni del font. Questo rende l'elenco più ordinato e meno chiassoso.